“Prato Estate 2021”. Gran successo per i sei spettacoli teatrali del festival estivo ospitati nel nuovo meraviglioso cortile di MDC Prato

HomeIn Evidenza, Tutte le News“Prato Estate 2021”. Gran successo per i sei spettacoli teatrali del festival estivo ospitati nel nuovo meraviglioso cortile di MDC Prato

“Prato Estate 2021”. Gran successo per i sei spettacoli teatrali del festival estivo ospitati nel nuovo meraviglioso cortile di MDC Prato

Dal 19 al 29 luglio 2021, Manifatture Digitali Cinema Prato è stata sede di sei spettacoli teatrali di Prato Estate: si trattava di una delle principali novità introdotte nell’edizione 2021 della tradizionale rassegna di eventi estiva organizzata dal Comune di Prato. È stata la bellissima corte esterna dell’ex-Teatro di Santa Caterina (ex-Teatro che adesso, lo ricordiamo, è una sala polifunzionale capace di ospitare dirette streaming/tv, format web/tv, piccoli set cinematografici…), portata a nuova vita, dopo oltre 20 anni di abbandono, grazie all’intervento di Fondazione Sistema Toscana e Comune di Prato, ad ospitare con grande successo i sei appuntamenti, raccolti in una mini-rassegna dal titolo “In Santa Caterina”.
L’ingresso agli spettacoli era gratuito, con prenotazione obbligatoria su Eventbrite.

GUARDA LE GALLERY DEGLI EVENTI
⬇⬇⬇

L’ALTRO GIORNO
Lunedì 19 luglio, ore 21.30
Manifatture Digitali Cinema Prato, via Santa Caterina 11

Uno spettacolo del Teatro Elettrodomestico
L’altro giorno è uno spettacolo di figura per adulti.
Contro il logorìo della vita moderna, non ci resta che arrenderci al fatto che tutto ciò che facciamo può avere delle conseguenze devastanti, che i guai sono guai in tutte le lingue del mondo, che l’imprevisto è più prevedibile di noi, che morire dal ridere è un degno finale ma che la fine comincerà sempre con “L’altro giorno”.

GALLERY DELL’EVENTO:

ESSERE JIM MORRISON
Martedì 20 luglio, ore 21.30
Manifatture Digitali Cinema Prato, via Santa Caterina 11

A cura di Fondazione Accademia dei Perseveranti
Di Andrea Bruno Savelli
Con Nicola Pecci

Jim Morrison è volto arcinoto, iconica figura del rock rivoluzionario anni ’60. L’attore Nicola Pecci ne racconterà la vita, attraverso la sua musica, le sue parole. Una cavalcata inarrestabile, per scoprire o ricordare uno degli artisti che più ha condizionato la sua epoca e quelle successive. Un uomo in una vasca, che canta le canzoni del suo idolo per prepararsi ad un provino di un programma tv, che confonde continuamente i piani tra la sua vita e quello dell’artista fino a fonderli in un sorprendente finale.

GALLERY DELL’EVENTO:

‘L BEN DE’ FIORI
Giovedì 22 luglio, ore 21.30
Manifatture Digitali Cinema Prato, via Santa Caterina 11

A cura di Associazione Progetto Alice
Con la partecipazione straordinaria di Alessandro Haber
I canti più belli della Divina Commedia nella ricorrenza dei 700 anni dalla scomparsa di Dante Alighieri, un viaggio tra Inferno, Purgatorio e Paradiso condurrà dritti al cuore e alle emozioni della Commedia del Sommo Poeta. Sul palco l’attore Beppe Lo Parco, formatosi all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico di Roma con Luca Ronconi.

GALLERY DELL’EVENTO:

BELLA BESTIA
Lunedì 26 luglio, ore 21.30
Manifatture Digitali Cinema Prato, via Santa Caterina 11

Produzione Officine della Cultura
Di e con Francesca Sarteanesi e Luisa Bosi

La Bella Bestia un giorno arriva e si piazza lì. Attraversa le città, ferma il tempo e inverte i giorni. Decide quali saranno le feste comandate. Prende le parole, gli cambia significato. Si nasconde, ricompare e non ti dà pace. È un grande incendio, una fiamma che certe volte stai solo a guardare, certe altre ce l’hai addosso e non cerchi neanche l’acqua per spegnerla. Ti fa scordare che se piove ti devi riparare. Ti ci affezioni, cerchi di addomesticarla ma un giorno gira la testa all’improvviso e ti porta via una mano. E tu la carezzi con l’altra.

GALLERY DELL’EVENTO:

GAVROCHE
Martedì 27 luglio, ore 21.30
Manifatture Digitali Cinema Prato, via Santa Caterina 11

Produzione ServomutoTeatro
Con Marco Rizzo e Sara Drago

Gavroche non è un bambino, è un adulto, dei giorni nostri. Lo troviamo nel suo ufficetto, un lento trascorrere di tempo scaduto, vuoto, frenetico e sempre uguale che non può che culminare in un burnout. Proprio in quel momento riappare la sua anima, o meglio la sua vocazione, una creatura silenziosa, dalla pelle blu, smarrita ormai da tempo.

GALLERY DELL’EVENTO:

IL FUNAMBOLO DELLA LUCE
Giovedì 29 luglio, ore 21.30
Manifatture Digitali Cinema Prato, via Santa Caterina 11

A cura di Associazione Uthopia
Con Ciro Masella e Françoise Parlanti

Uno spettacolo su Nikola Tesla, l’uomo che illuminò il mondo. Le sue parole, le sue scoperte, la sua umanità, la sua ricerca forsennata della luce da restituire agli uomini, sono il sentiero seguito nel suo passaggio su questa terra. Uno degli inventori più importanti della storia, paragonato più volte a Leonardo Da Vinci, Nikola Tesla è l’inventore della corrente elettrica alternata. L’uomo che ha trasformato la notte in giorno, il guerriero che ha catturato il fuoco dal cielo, il creatore di sogni capace di immaginare il futuro.

GALLERY DELL’EVENTO:


2021-08-24T11:22:36+02:0013 Luglio 2021|Categorie: In Evidenza, Tutte le News|Tag: , , , , |